Cerca

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi ricevere le ultime notizie riguardanti le attività dell' Istituto [Iscriviti]

News



03.11.17
Bando per due borse di studio
ISTITUTO NAZIONALE DI STUDI SUL RINASCIMENTO

REGIONE TOSCANA
 
                                       
L’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento bandisce due borse di studio semestrali, con il contributo della Regione Toscana per ricerche nel campo della discussione contemporanea sull’Umanesimo.

Esse sono bandite per studiosi di età inferiore a 35 anni alla data di scadenza del bando, che abbiano conseguito il diploma di laurea in ambito storico-filosofico, storico-artistico, letterario-filologico, archivistico-bibliografico-storia del libro.

Data di scadenza delle domande: 30 novembre 2017.

Domande di ammissione: le domande di ammissione, redatte in carta semplice, dovranno essere inoltrate per raccomandata entro il 30 novembre 2017 (data del timbro postale), all’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, Palazzo Strozzi, 50123 Firenze e dovranno, pena l’esclusione, essere corredate da:

a.    Curriculum studiorum;
b.    Certificato di laurea. Per gli stranieri certificato di un titolo di studio equipollente;
c.     Copia cartacea della tesi di laurea;
d.    Copia di eventuali pubblicazioni;
e.    Programma di ricerca;
f.    Due lettere di presentazione;
g.    Qualsiasi altro tipo di documentazione si ritenga utile.

La Commissione giudicatrice sarà composta dal Presidente dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento e da due membri da lui nominati.
Le borse saranno assegnate dalla Commissione giudicatrice a suo inappellabile giudizio.

I risultati del concorso saranno pubblicati sul sito dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento (www.insr.it).

Ciascuna borsa di studio ammonta a € 6.000,00.

I borsisti dovranno:

1.    partecipare alla vita e all’attività dell’Istituto per almeno 20 ore settimanali;
2.    preparare una relazione finale sulle attività svolte;
3.    produrre un lavoro scientifico da pubblicare nelle collane dell’Istituto.

Il Consiglio dell’Istituto si riserva la facoltà di sospendere l’erogazione dell’assegno di studio e di non rilasciare l’attestato finale della borsa di studio in caso di inadempienza da parte del borsista.

La documentazione presentata verrà restituita soltanto su richiesta dell’interessato e a sue spese entro il 31 dicembre 2017.



Palazzo Strozzi, nella sede dell’Istituto, 3 novembre 2017.

Il Presidente
Prof. Michele Ciliberto