Cerca

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter se vuoi ricevere le ultime notizie riguardanti le attività dell' Istituto [Iscriviti]

Novità

Premio Tirinnanzi - II edizione

Nominativi dei vincitori ex aequo
icona

Fabrizio Meroi, Filosofia e predicazione nel Cinquecento: linee di ricerca

Firenze, INSR, Palazzo Strozzi - 2-3 ottobre 2014
icona

Avviso per l'assegnazione di borse di studio a giovani laureati nell’ambito del Progetto GiovaniSì

Con decreto dirigenziale della Regione Toscana n. 3706 del 2 settembre 2014, il progetto proposto...
icona

Chi siamo

L'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento ha per statuto il compito di promuovere, coordinare e diffondere gli studi sul Rinascimento


Cortile Palazzo Strozzi
L'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento ha per statuto il compito di promuovere, coordinare e diffondere gli studi sul Rinascimento mediante:

- la pubblicazione di testi, studi e periodici;
- l'istituzione di una Biblioteca e di una Fototeca specializzata con annessi schedari bibliografici e una raccolta di microfilms;

- il conferimento di borse e sussidi di studio;
- l'organizzazione di conferenze, convegni, congressi, corsi di lezioni e seminari;
- l'ordinamento di mostre d'arte e bibliografiche.

In questi ultimi anni l'attività dell'Istituto è stata fortemente potenziata attraverso una rinnovata sinergia fra attività di ricerca, finalizzata alla preparazioni di studi e testi, e attività editoriale. Si sono inoltre adottate tutte le nuove tecnologie, con particolare attenzione ai terminali preposti all'editoria e ad Internet.
Per conoscere tutto ciò adeguatamente bisogna uscire dalla storia ed entrare nel presente che si va facendo, ed a cui sono dedicate le altre sezioni del sito. Qui si elencano sinteticamente:

- aumento delle sale della Biblioteca e considerevole ampliamento del patrimonio librario;
- informatizzazione del catalogo consultabile online;
- digitalizzazione e messa online degli spogli bibliografici (con soggettazione) della Bibliografia Italiana degli studi sull'Umanesimo e il Rinascimento;
- spoglio integrale con soggettazione della rivista «La Rinascita»-«Rinascimento»;
- istituzione del PhD Program in Civiltà del Rinascimento, in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa;
- collaborazioni e partnerariati con prestigiosi istituti culturali italiani ed esteri;
- partecipazione attiva ai Comitati per le celebrazioni di Marsilio Ficino, Giordano Bruno, Benedetto Varchi e Giovanni Della Casa.
Al Nolano è dedicata particolare attenzione: grazie all'opera di giovani studiosi, l'Istituto è diventato il laboratorio in cui sta prendendo corpo l'attesissima edizione critica delle Opere latine di Giordano Bruno, di cui sono già usciti il volume delle Opere magiche, a cura di S. Bassi, E. Scapparone, N. Tirinnanzi (Adelphi, Milano, 2000), il Corpus iconographicum del filosofo a cura di M. Gabriele (Adelphi, Milano, 2001), i due volumi delle Opere mnemotecniche e il volume delle Opere lulliane per la cura di M. Matteoli, R. Sturlese, N. Tirinnanzi (Adelphi, Milano, 2004-2009 e 2012);
- in collaborazione con il Centro di Filosofia della Scuola Normale Superiore di Pisa, l'Istituto ha avviato una serie di progetti, realizzando tra l'altro biblioteche digitali e portali tematici.